Come trasformare un caminetto brucia soldi in una fonte di ricchezza cambiando il modello di business

Podcast Puntata 12

Andrea credeva che nel podcast di oggi avremmo parlato di delega. La problematica che mi ha sottoposto riguarda infatti come trasferire le sue competenze ad altri per poter far crescere l’azienda.

Ma, come scoprirai ascoltando il podcast, l’argomento di questo è stato completamente diverso: il modello di business.

E non a caso. La possibilità di far crescere un azienda è direttamente legata a come il tuo business è progettato.

Esiste un modo corretto di pensare ad un nuovo business ed è questo: progettarlo in modo che se va male perdi poco, ma se va bene fai il jackpot.

Il business di Andrea oggi funziona al contrario.

È un business in cui se le cose vanno bene bene ci puoi tirare fuori qualche millino ogni mese (ma deve filare tutto liscio e senza problemi per sempre).

Se le cose vanno leggermente male è un disastro e potenzialmente puoi perdere soldi per i prossimi vent’anni, che non è esattamente quello che speri quando avvii un nuovo business.

E questo è un problema che non ha solo Andrea. Molti imprenditori si trovano nella situazione di farsi in quattro a lavorare per poi guadagnare le briciole e rischiare di saltare per aria ogni giorno.

SimpNess serve proprio a questo, a riconoscere questo tipo di problemi ed eliminarli completamente riproggettando l’azienda secondo un modello di business più efficace.

Ma chi è Andrea?

E’ il protagonista della puntata numero 12 del podcast ed ha aperto una scuola di chitarra elettrica in cui lui è il vero insegnante esperto.

Ha iniziato vendendo lezioni singole che ora ha fatto evolvere in un corso vero e proprio che dura tutto l’anno. Al momento è attivo solo su Genova e non ha grosse possibilità di espandere il suo giro d’affari se non nelle immediate vicinanze.

In questo podcast Andrea avrebbe voluto imparare come delegare il lavoro di insegnamento ad altri per potersi dedicare al marketing e alla crescita della scuola.

Però il suo business, per come è progettato ora, ha una serie di limiti che impediscono qualsiasi forma di crescita vera.

– Intanto la scuola è attiva solo in una zona limitata dell’Italia, e questo è il primo limite. Con questo modello di business Andrea può insegnare soltanto a poche persone.

– Il secondo limite è che le lezioni possono essere erogate soltanto in una fascia oraria precisa della giornata perchè di mattina è difficile portare la gente a prendere lezioni di chitarra (sicuramente ci sono delle eccezioni, ma non possiamo basare un business su poche eccezioni).

– Il terzo limite è che il guadagno è legato al tempo che Andrea passa dentro la scuola per insegnare, e anche se strutturiamo un modo per delegare quest’attività e formare insegnanti di chitarra, comunque richiederà moltissimo tempo e grandi investimenti prima di avere una squadra di insegnanti bravi che possano lavorare bene al posto tuo.

– Il quarto limite è il prezzo che al momento le persone pagano. A queste condizioni è davvero complicato far girare tutto, e per far funzionare l’azienda e produrre un utile decente bisognerebbe fare un lavoro enorme e riuscire a riempire ogni singola ora disponibile per le lezioni tutti i giorni.

In altre parole servirebbe un lavoraccio enorme per tirar fuori 2000-3000€ al mese. E con il grosso rischio costante che se non va tutto alla perfezione bruciamo soldi.

In questa puntata abbiamo lavorato per riprogettare l’intero business e metterci un motore potente che può veramente far la differenza e conquistare il mondo.

Ho parlato delle tre strade che si possono seguire nel suo caso specifico per guadagnare di più:

1) L’evoluzione verso l’alto;

2) Creare un metodo tuo;

3) Prodottizzare;

(I dettagli te li lascio scoprire nel podcast).

E poi ho dato la mia soluzione, che è un ibrido tra queste.

Infine ho spiegato come fare operativamente a mettere tutto in pratica.

Chiaramente ho fatto tutto questo in pochi minuti di podcast e normalmente impiegherei diverse giornate di corso per andare in profondità su ognuno di questi argomenti, ma in questa puntata troverai alcuni elementi del metodo SimpNess che potranno essere utili anche per te che ascolti per sbloccare la crescita dell’azienda e velocizzare il tuo business.

Ecco un elenco degli argomenti toccati nel podcast:

– Perché nel caso di Andrea imparare a delegare è solo l’ultimo pezzo da implementare, e quali vengono prima.

Che cos’è l’evoluzione verso l’alto e come può portarti a guadagnare molto di più.

Perché dovresti creare il tuo metodo di lavoro anche se è un lavoro lungo e dispendioso.

Cosa vuol dire prodottizzare e come può generarti una leva interessante.

La mia soluzione per il business di Andrea che risolverebbe alla base una serie di problemi e sbloccherebbe il potenziale di crescita.

– Perché “guadagna con le tue passioninon funziona.

– I 4 step operativi per implementare quello che ci siamo detti nell’azienda di Andrea (il terzo è utilissimo per qualsiasi azienda).

– Come dovresti impostare il tuo corpus di insegnamenti per renderli veramente trasferibili.

Cosa avresti dovuto studiare a scuola per costruire un business enorme.

Trovi tutto nella dodicesima puntata del podcast di SimpNess.

Scaricalo subito qui:

https://itunes.apple.com/it/podcast/simpness-podcast-che-velocizza/id1167167529?mt=2

Se vuoi far crescere la tua azienda allora DEVI ascoltare questo podcast e imparare ad applicare i processi SimpNess anche alla TUA impresa.
Ma quindi… come lo puoi ascoltare? ci sono diversi modi:

1) Se hai un iPhone.
Scarica l’applicazione per ascoltare i podcast che trovi qui:
https://itunes.apple.com/it/app/podcasts/id525463029?mt=8
Poi cerca “SimpNess” e iscriviti!

2) Se hai un Android.
https://www.youtube.com/watch?v=IEylubDoHcY

3) Purtroppo non è disponibile su Windows Phone, ma puoi scaricarlo su un qualsiasi pc Windows:
https://www.youtube.com/watch?v=DE9aBIFmIe0

Buon Ascolto!

Piernicola De maria

Creatore di SimpNess

Vuoi imparare come semplificare la tua azienda e
incrementarne i risultati lavorando fino al 90% in meno?
Pertecipa al prossimo corso SimpNess!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *