Benvenuto al Blog di SimpNess!

Piernicola De Maria - Creatore di SimpnessCiao e Benvenuto sul blog di SimpNess!

Se non mi conosci sono Piernicola De Maria, creatore di Simpness, e puoi leggere qualche riga autocelebratoria su di me cliccando qui.

 

In queste pagine condividerò alcune delle strategie per imprenditori, con l’obiettivo di farti smettere di girare in tondo e lavorare 12 ore al giorno e insegnarti come puoi:

  • Reimpossessarti del tuo tempo come imprenditore
  • Far crescere la tua azienda
  • Delegare anche i processi che sembrano più rognosi e che credi di dover fare solo tu
  • Automatizzare e Migliorare sistemi chiave come il Marketing e l’Innovazione

C’è anche un bel po’ di materiale gratuito che trovi qui. E delle altre risorse consigliate che possono aiutarti a velocizzare i tuoi risultati aziendali.

E infine l’angolo dei libri. Dove potrai acquistare sia il mio libro, Efficacia Personale, che altri libri alla cui pubblicazione ho collaborato e che consiglio vivamente. Trovi i libri cliccando qui!

A questo punto non mi resta che augurarti buona lettura.

E ricorda che se vuoi essere avvisato sempre dell’uscita di nuovi articoli e visionare anche un gazillione di materiali, video e audio gratuiti, clicca il banner qui a destra e inserisci la tua email!

Piernicola De Maria

Come farsi pagare senza ricorrere alla violenza fisica, anche quando ti sembra veramente che sia ormai l’unica possibilità che ti è rimasta!

“Allora, come sta andando l’anno? Procede bene?”, chiedo. “Guarda le vendite vanno bene, siamo a +30%, tutto bene, ora però siamo un po’ incasinati con le banche”. Dice il mio cliente che non sento da un pezzo. “Come mai? Mi hai appena detto che le vendite vanno bene!” “No, è che abbiamo un cliente che ci deve 300mila euro e sta facendo enormi ritardi. Sai, su 2 milioni di fatturato li senti… ora però mi ha detto che paga, vediamo”   Adesso, mi piacerebbe tantissimo dirti che questa è una conversazione vera. Ma non lo è. È invece la generalizzazione di una conversazione che ho avuto decine di volte con imprenditori italiani. E a proposito, toccati i gioielli di famiglia se qualcuno ti ha detto che paga e stai aspettando un bonifico, ma di solito “ora per

Come capire QUANDO assumere nuovi collaboratori, e come farlo anche quando non hai budget!

Qualche giorno fa ho trovato nel gruppo SimpNess (se non sei iscritto ti consiglio di farlo cliccando qui) una domanda molto interessante da parte di un iscritto, Orlando. Eccola qui: (PS Trovi il post a questo link: https://www.facebook.com/groups/simpness/permalink/1819896278300612/). E visto che si tratta di una domanda che tocca tantissime piccole aziende italiane, ho pensato di dedicare un post specifico in modo tale da dare una risposta più articolata e poter suggerire anche qualche strategia e risorsa da applicare immediatamente. Ovviamente non intendo rispondere ad Orlando, che non ha colpa e la cui situazione non conosco, ma mi interessa più fare una panoramica generale su questa problematica molto sentita. Per cui, Orlando, prendi quello che si applica a te e non offenderti pe

12 Inusuali Modi di guadagnare soldi, tempo e risolvere problemi con l’Email Marketing

  Ogni volta che si sente parlare di Email Marketing, nella testa del imprenditore comune, vengono in mente sostanzialmente tre idee, tre pregiudizi che sono molto diffusi. Pregiudizio 1: Email Marketing = Invio di Email a Data Base a caso La prima idea confusionaria, che tu ci creda o no, è ancora il pensare di comprare delle banche date di indirizzi email di persone che non sanno nemmeno chi sei e inviar loro delle promozioni. Io ormai è ANNI che porto avanti questa battaglia, visto che questo fenomeno ovviamente non ha nulla a che vedere con l’Email Marketing. Ha un nome molto semplice: SPAM. E questo fenomeno denominato “spam” può generare come conseguenza a sua volta due alternative: La prima è di indifferenza, quindi nella migliore delle ipotesi la persona che riceve l

Il peggior sarto del Marocco ti insegna come tenere i tuoi clienti attaccati alla tua azienda peggio che un adolescente con il suo smartphone grazie a due semplici strategie che puoi mettere in pratica da DOMANI

  La scena è sempre la stessa. Ho bisogno di fare degli abiti perché ho un evento e quindi ne devo rifare di nuovi. Entro dal sarto. Mi fa sedere. Gli dico che devo fare degli abiti spiegando il motivo. Il sarto ignora completamente quello che gli ho appena detto e inizia nell’ordine, a: Dirmi che sua figlia vive in Italia Dirmi che è proprio bella l’Italia, io sono stato a Venezia, Milano… Tu di dove sei invece? Dirmi che il figlio è ingegnere e vive in Francia Dirmi che in Francia ha studiato con un maestro che era amico intimo di Ungaro, lo stilista Dirmi quanto costava il corso di cucito che ha fatto in Francia Dirmi che ho la panza e devo perdere peso Spiegarmi le sue teorie di dieta (ha la panza più grossa della mia) Chiedermi come vanno le analisi del sangue. Tutto b

Altri articoli